RAGT Semences si afferma sul mercato russo a lungo termine
01/2022

RAGT Semences si afferma sul mercato russo a lungo termine

RAGT Semences consolida la sua posizione in Russia.

Con l'acquisizione del 49% delle azioni della società ROSAGROTRADE (RAT), RAGT Semences consolida la sua posizione in Russia.
Il patto parasociale è stato firmato pochi giorni fa a Mosca.
Questo accordo strategico consolida il legame tra le due società. Infatti, da 15 anni, RAGT Semences è il fornitore esclusivo di genetiche occidentali a ROSAGROTRADE in mais, girasole, soia e sorgo.
Anno dopo anno, l'azienda di famiglia, che produce e vende sementi sul mercato russo, è cresciuta. Nel 2020 ha realizzato un fatturato di oltre 30 milioni di euro.
“Questa lunga collaborazione, basata su un rapporto umano privilegiato, ci ha portato in modo del tutto naturale a questa partecipazione. Ciò dovrebbe consentire a RAGT Semences di sviluppare il suo portafoglio multispecie in modo ancora più ampio, basandosi su una produzione locale di qualità che già beneficia della nostra esperienza", spiega Laurent Guerreiro, amministratore delegato di RAGT Semences.
Dal canto suo, Dimitri Bandiuk, Direttore di ROSAGROTRADE, accoglie con favore “questo importantissimo passo avanti”. Crede che "grazie a questa collaborazione con RAGT Semences, RAT sarà in grado di fornire all'agricoltura russa le ultime innovazioni e tecnologie sviluppate da un importante attore nel campo delle sementi".

Nella foto in copertina: da sinistra a destra, Ludmila Zlobina, principale azionista di ROSAGROTRADE, Claude Tabel, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo RAGT, Laurent Guerreiro, Amministratore Delegato di RAGT Semences, e Dimitri Bandiuk, Direttore di ROSAGROTRADE.